Salve  a tutti, da un paio di settimane ho deciso di sperimentare una nuova classe personaggio per avere più verstilità sul meta. Visto che gioco già un mazzo Rogue mid, e lo shaman spellpower che ho postato pochi giorni fa ho preferito spostarmi su una classe che permettesse di fare un buon controllo del board. Non avendo abbastanza leggendarie per imbastire Warrior control, ho puntato su questo mazzo priest molto carino. La strategia consiste nel fare un board control totale fin dai primi turni, grazie ai deathrattle e al potere dell’eroe che ci rigenera le creature. Vi presento le carte una per una:

-2x [Circle of healing]: poco da dire, fondamentale in ogni mazzo priest. ci permette di fare alfa strike che con altre classi sarebbero un suicidio, e in combo con Auchenai Soulpriest è un Flamestrike a costo 4

-2x [Power word shield]: utile per pimpare le nostre creature e trarre scambi vantaggiosi. In più si cicla

-2x [Undertaker]: il drop a 1 che vogliamo sempre giocare per primo, se non viene gestito i primi turni fa game da solo

– 2x [Northshire Cleric]: idem come sopra, non fa race ma se non la uccidono fa vantaggio carte

– 2x [Zombie Chow]: chissà quanti di voi hanno strabuzzato gli occhi vedendo giocare questa carta in costruito! In effetti potrebbe sembrare la carta più debole del mazzo, ma vi assicuro che un 2/3 turno 1 è molto difficile da gestire, e prima di lasciare il board si porta dietro 2-3 creature avversarie, specie se lo curiamo. In più pimpa il nostro Undertaker. Il drawback è scomodo, lo so, ma generalmente questo mazzo vince di board presence, quindi molto probabilmente quando inizieremo ad attaccare sarà bello che stecchito. Unica pecca, è una carta morta se pescato in late game con l’opponent a pochi punti vita

– 1x [Loot Hoarder]: ottimo ciclino che pimpa Undertaker. E’ l’unico drop a 2 del mazzo perchè di solito al turno 2 curiamo.

– 1x [Deathlord]: stesso discorso fatto per zombie chow, il drawback è scomodo ma pimpa undertaker e prima di andarsene si è portato dietro 2-3 creature avversarie. Certo se l’oppo ha removal secca e gira Grommash Hellscream al turno 3, come è capitato a me, siamo morti… ma nella maggior parte dei casi non succederà una catastrofe simile.

– 2x [Harvest Golem]: creatura con deathrattle. Molto efficace in race e ci permette trade vantaggiosi

– 1x [Thoughtsteal]: all’inizio ne giocavo due copie ma sono troppe, visto che il deck è praticamente orientato al board control e non ci serve ulteriore vantaggio carte. Una copia ci fornisce comunque un leggero vantaggio carte e quel pizzico di imprevedibilità che non guasta mai.

– 2x [Dark Cultist]: La seconda carta più forte del mazzo, a 3 mana trada praticamente con tutto, in più quando muore ci pimpa una creatura

– 2x [Shadow word Death]: giochiamo solo due copie della removal per i forza 5, in caso l’avversario giocasse qualcosa di grosso. La controparte a forza 3 non serve, ci pensano le creature!

-2x [Auchenai Soulpriest]: Ci permette di fare ira se siamo sotto e abbiamo un circle of healing, oppure ci accelera la race.

-1x [Spellbreaker]: Utile per girare attorno ai taunt avversari e per completare la curva a 4, che è il punto debole del mazzo. Se siamo molto avanti con la race, possiamo decidere di silenziarci uno zombie chow togliendo strane idee al nostro avversario

– 2x [Holy Nova]: forse il 2x è da rivedere perchè con tutti i taunt e le creature con body alto che giochiamo, non sempre serve lanciarla. Tuttavia è fondamentale vederla contro zoo.

– 2x [Sludge Belcher]: Per me il Taunt più forte del gioco dopo il 4/6 del druido, e alla pari con Senj’in Shieldmster. In questa lista lo preferiamo per via del deathrattle.

– 2x [Cabal Shadow Priest]: all’inizio ne giocavo una per giocare un Holy Fire che mi aiutava maggiormente contro creature grosse.

Da quando ho inserito la Soulpriest sono passato a 2 perchè Holy Fire è anti sinergico.

– 1x [Cairne Bloodhoof]: Deathrattle che ci completa la curva

– 1x [Kel Thuzad]: quasi sempre quando lo giochiamo si vince la partita. Il punto è che arrivati a 8 mana, se lo vogliamo giocare sia-

mo già in una situazione di enorme vantaggio, mentre se siamo sotto non ci fidiamo a metterlo in campo. Forse è da tralasciare…

ma volete mettere con la possibilità di gridare KEEEEEELLLLLL THUUUUZAAAAAAADDDD all’avversario???? 😀

Sicuramente il mazzo ha punti deboli, come la curva non ottimale, e una tendenziale incapacità a chiudere le partite quando serve.

Ma è molto divertente e stimolante. Certo non è una lista semplice, le rimozioni sono poche e vanno gestite molto bene, anticipando anche le mosse dell’avversario. Tutto il lavoro lo fanno le creature.

Se ce l’avessi, aggiungerei sicuramente una Sylvanas, che è in sinergia con tutto il mazzo e visto il meta attuale risulta molto utile.

Poi bisognerebbe trovare un modo per migliorare la curva a 4.

Spero vi sia piaciuto questo articolo, articolo, monterete il mazzo e vi divertirete a infestare heartstone di non morti, che sono la vera razzasuperiore!!! Alla prossima!!!! 😀

Load More By Vecchio Troll
  • Secret Control

    Il mazzo che voglio proporre oggi è di un tipo che sto provando a studiare e settare da di…
  • PARMEG SPELLPOWER

    Ecco qui un articolo di Mastro Parmeggiani che ci spiega il suo mazzo di Hearthstone. Salv…
  • Mazzo Rogue

    Ecco a voi il primo articolo per il corner dedicato ad Hearthstone, vi presenterò il mio m…
Load More In Hearthstone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi Anche

Torneo Age of Sigmar @ Treemme Modena

Dopo la pausa estiva torna la stagione di guerra. Alearum Mundus organizza un nuovo torneo…