ALEARUM MUNDUS World Tour è la prima edizione del circuito Mondiale di ciclismo organizzato dall’associazione Alearum Mundus. Calssiche da 1 giorno nell’arco dell’anno daranno vita alla competizione per la maglia Iridata di Campione del Mondo. La Classifica sarà formata dalla somma dei punti all’arrivo e degli intergiri delle 6 Classiche (corse di 1 tappa) della stagione 2012/2013. Il leader provvisorio della classifica porterà la maglia nelle classiche successive e avrà la maglia anche per le Tqppe del Tour de France.

Le Classiche durante la stagione saranno 6 costituiranno il Calendario dell’Alearum World Tour. Queste sono la Parigi-Roubaix, la Clasica de San Sebastian, la Milano-San Remo, il Giro delle Fiandre, la Liegi-Bastogne-Liegi e il Giro di Lombardia.

MAGLIA IRIDATA

ARRIVO10°
Arrivo10080706050403020104
Intergiro2010642

CLASSICHE

Le tappe saranno 6 con cadenza bimensile, inizio ore 22.00 PUNTUALI, chi arriva prima prepara il tavolo, all’orario si comincia e chi ritarda verrà manovrato dai compagni di squadra:

CLASSICATipoLuogoKmEsagoniEnergia
PARIGI - ROUBAIXClassica per Esperti del PavéFrancia2581788
CLASICA DE SAN SEBASTIANClassica per ScalatoriSpagna2271890
MILANO - SANREMOClassica per VelocistiItalia29819103
GIRO DELLE FIANDREClassica per Esperti del PavéBelgio2502093
LIEGI – BASTOGNE - LIEGIClassica per ScalatoriBelgio2581677
GIRO DI LOMBARDIAClassica per VelocistiItalia2601781

CALENDARIO

Maglia MondialePARIGI – ROUBAIX

La Parigi-Roubaix è una corsa in linea maschile di ciclismo su strada, una delle 6 cosiddette classiche monumento, che si svolge nel nord della Francia, in prossimità della frontiera belga. La Parigi-Roubaix si è guadagnata diversi soprannomi: Regina delle classiche per la sua importanza oppure anche Inferno del Nord per le durezze cui sottopone i corridori in essa impegnati. Campione in carica Tom Boonen.

CLASICA DE SAN SEBASTIAN

La Clásica San Sebastián detta in basco Donostia Klasikoa è una corsa in linea di ciclismo su strada, che si svolge nei Paesi Baschi, in Spagna. La maggiore difficoltà del percorso è l’Alto de Jaizkibel, una salita posta a una trentina di chilometri dall’arrivo e che permette solitamente ad un gruppetto di staccarsi e giocarsi la vittoria. Campione in carica Luis León Sánchez.

MILANO – SAN REMO

Conosciuta con il nome di Classica di Primavera o la Classicissima, è la più importante e famosa corsa di un giorno che si corre in Italia e, con una lunghezza 298 km, è anche la più lunga. Il percorso ed il chilometraggio sono rimasti pressoché invariati sin dalla prima edizione, particolare che rappresenta una rarità nel panorama delle grandi classiche internazionali. Campione in carica Simon Gerrans.

GIRO DELLE FIANDRE

Il Giro delle Fiandre è una corsa in linea maschile di ciclismo su strada, una delle cinque cosiddette classiche monumento, che si svolge nelle Fiandre, in Belgio, Alla prima edizione parteciparono 37 corridori. Interrotta a causa della Prima guerra mondiale, la corsa riprese nel 1919. Campione in carica Tom Boonen.

LIEGI – BASTOGNE – LIEGI

La Liegi-Bastogne-Liegi è una corsa in linea maschile di ciclismo su strada, la più antica tra le cosiddette classiche e soprannominata per questo la Doyenne (la Decana), che si tiene nella regione della Vallonia in Belgio nel mese di aprile. Seconda Classica Belga dopo la Parigi Roubaix. Campione in carica Maksim Iglinskij.

GIRO DI LOMBARDIA

Il Giro di Lombardia è una corsa in linea maschile di ciclismo su strada, che si svolge in Lombardia, in Italia è anche chiamata la classica delle foglie morte ed è tradizionalmente la corsa che chiude la stagione ciclistica internazionale. Campione in carica Joaquim Rodríguez.

REGOLAMENTO

Squadre

Le squadre professionistiche iscritte al World Tour sono 5: Mercatone Ugo, Mesteros Team, Farmacia Viale Vittorio Veneto, Pane Degl’Angeli e Graziella Team. La squadra prenderà il via alla Classica se sarà presente almeno un componente. Sono anche consentiti scambi di ruoli all’interno della squadra solo per le tappe classiche, e la scelta deve essere mantenuta per tutta la durata del World Tour.

Classiche

Nelle corse di un giorno, ogni ciclista prima di iniziare la gara prende un rifornimento aggiuntivo, che potrà essere usato nello stesso modo degli altri presi in corsa. Questo simboleggia lo stato di forma del ciclista, in modo da dare alla squadra la possibilità di creare strategie o cambiarle in corsa.

Capacità speciali

Ogni giocatore può assegnare 1 abilità speciale ad ognuno dei suoi corridori prima dell’inizio del World ToruPrendere nota dell’abilità corrispondente sul vostro tavolo dell’energia.

• DISCESISTA: Ciascun corridore scelto come “discesista” beneficerà di una casella gratuita supplementare per ciascuno spostamento che abbia inizio in un esagono discesa.
• SPRINTER: Ciascun corridore scelto come “sprinter” beneficerà di una casella gratuita supplementare per ciascuno spostamento che abbia inizio nel tratto di volata (zona tra il disegno dei corridori sulla strada e la riga di arrivo) e negli sprint intermedi nelle zone di volata. Non c’è area sprint quando il traguardo è su una mattonella di montagna.
• CRONOMAN: Ciascun corridore scelto come cronoman beneficerà di un punto in più movimento in ogni turno durante le tappe a cronometro individuali e di squadra.
• AGGRESSIVO: Ciascun corridore scelto come aggressivo beneficerà due punti di movimento in più quando decide di uscire dal plotone, una volta sola per ogni tappa.
• ESPERTO DEL PAVE’: Ciascun corridore scelto come esperto del pavè beneficerà di un punto in più movimento ogni volta che inizia un movimento su una sezione di pavè del percorso.
• ESPLOSIVO: Ciascun corridore scelto come esplosivo beneficerà durante la parte a pagamento del loro movimento, di un movimento in più sopra il limite impostato dalla categoria della salita senza rischiare l’affaticamento, al costo di 1 energia in più (aggiunto alla mossa a pagamento)
• SPECIALITA CORSA A TAPPE: Ciascun corridore scelto come specialista corsa a tappe beneficerà di un recupero maggiore del 5% di energia prima di ogni tappa.
• ATTACCANTE: Correrà il rischio di caduta solo a partire dalla seconda casella rovinata sulla quale egli passi nella parte a pagamento del proprio movimento.

Pavè

Sul pavè si applicano le medesime regole dell’asfalto normale. In più se un ciclista passa sulle caselle rovinate nel movimento a pagamento rischia la caduta o la foratura, su ogni casella in cui il ciclista passa. Queste penalità non vengono segnate come rischi nella tabella energia. Si tira un dado e se esce:
• 1, il ciclista fora
• 2-3, il ciclista cade
Sul pavè si perde la scia con 5 caselle, e il corridore con l’abilità Attaccante rischierà la caduta dalla seconda casella a pagamento, sulla prima rischierà solo la foratura.
Il Gruppo muovendo sul pavè sottrarrà sempre 1 al tiro di dado, questo per simboleggiare la maggiore cautela dei corridori per non cadere o forare.

SQUADRE

MERCATONE UGO - GHIARONI
VelocistaLeaderScalatore
PANEDAMCECCO
Esperto del PavèAggressivoEsplosivo
MESTICHERIA EROS TEAM - BIANCHI
VelocistaLeaderScalatore
RAFFAFABIOFABBRY
SprinterAggressivoEsplosivo
FARMACIA VIALE VITTORIO VENETO - WILLER
VelocistaLeaderScalatore
SARASCUROGIGI
Esperto del PavèAggressivoEsplosivo
PANE DEGL’ANGELI - SCOTT
VelocistaLeaderScalatore
EVDDEGLIPARMEG
---
GRAZIELLA TEAM - ORBEA
VelocistaLeaderScalatore
VIERISAMUBAFFO
Esperto del PavèAggressivoEsplosivo

 

Load More By Dam
Load More In Senza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi Anche

6° Mondiale Formula Dè – Pronti a Scozzarvi?

Dopo 2 anni di attesa torna il Mondiale più amato dagli sportivi dell’associazione A…